BNL - BNP Paribas titolo 51.530 €+1.039 %

BNP PARIBAS loremipsumdolorloremip La banca per un mondo che cambia

La gestione della diversità

Valorizziamo l'uguaglianza di trattamento con numerose iniziative e progetti a favore delle donne e dei diversamente abili

Tutti ugualmente diversi

BNL pone la diversità alla base dei propri valori; non potrebbe essere altrimenti facendo parte di un Gruppo con un organico di oltre 185.000 collaboratori - di cui circa 145.000 in Europa - e presente in 75 paesi!

Ogni anno prendono vita diverse iniziative dedicate all’argomento. Tra le più recenti ricordiamo BNL Generation: un’indagine sul tema "age" per individuare la presenza di eventuali conflitti intergenerazionali, condotta attraverso interviste strutturate a top manager e focus group a un campione di 53 colleghi rappresentativi della diversità di genere, età e ruolo della popolazione totale BNL.

Un progetto di diversity management


BNL partecipa, sin dal 2009, a Diversitalavoro (www.diversitalavoro.it) iniziativa che ha l’obiettivo di offrire opportunità di lavoro a persone appartenenti a categorie svantaggiate (persone con disabilità o di origine extracomunitaria, categorie protette), favorendo così il diversity management. In occasione dell’evento Career Forum Diversitalavoro, viene data la possibilità ai partecipanti di informarsi, di orientarsi e di incontrare personalmente i Referenti Risorse Umane di grandi aziende italiane ed internazionali.

I promotori del progetto Diversitalavoro organizzano Seminari e Workshop gratuiti con degli incontri dedicati ai recruiter aziendali e ai candidati, per fornire loro una preparazione per affrontare al meglio i colloqui di selezione che si tengono in occasione del Career Forum Diversitalavoro e nella ricerca del lavoro.

Nel 2014 BNL ha partecipato a due tappe dell’evento Career Forum Diversitalavoro: a Milano, con 832 i candidati selezionati e invitati, a Roma con 614, candidati selezionati e invitati all’evento di cui 287 presenti in loco alla giornata. Nel 2013 BNL è stata presente a tutte le tappe dell’evento: a Napoli, a Milano e a Roma.

Di seguito il link per eventuali altri approfondimenti sull'edizione di Roma 2014

La diversità di genere

Le donne in BNL una presenza in continuo aumento: nel 2014, infatti, le donne erano il 45%. Numerose sono le iniziative a loro favore:

Commissione Pari Opportunità

La Commissione Pari Opportunità (CPO) si è insediata nel 2010 con lo scopo di promuovere politiche e azioni concrete a sostegno della pari dignità di genere e della piena integrazione di categorie professionali all’interno della Banca. La Commissione si riunisce con il compito di esaminare iniziative di valorizzazione delle risorse femminili, politiche di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro e piani formativi rivolti alle lavoratrici.

Moms@work

Il progetto, nato nel 2011, intende valorizzare le professionalità femminili nel momento della maternità, attraverso un sistema integrato di interventi volti ad accompagnare le colleghe sia prima del congedo che al rientro della attività lavorative.

 

Progetto Diversamente Abili 

Nato nel 2012, il Progetto Diversamente Abili si è focalizzato su un piano di riqualificazione professionale rivolto soprattutto alle figure dei centralinisti ipo e non vedenti, figure in parte sostituite dai nuovi sistemi automatici open voice.

È stata effettuata una mappatura e un’analisi puntuale delle risorse, intrecciando i fabbisogni attuali e prospettici della Banca con le competenze dei dipendenti con disabilità. Sono stati progettati piani di sviluppo individuali ed effettuati colloqui intermedi di feed-back sulle nuove posizioni ricoperte.

 

X
X