BNL BNP PARIBAS A SOSTEGNO DELLA RIPRESA ECONOMICA DELLE IMPRESE

Da sempre BNL BNP Paribas è in prima linea nel supportare l’attività delle piccole, medie e grandi imprese e delle loro filiere, soprattutto nell’interscambio con l’estero.

Quando la pandemia COVID-19 è scoppiata e ha innescato l'attuale crisi economica, la determinazione di BNL BNP Paribas nel supportare i propri clienti in questa fase senza precedenti è stata più forte che mai. Per questo, abbiamo assunto un impegno formale nei confronti dei nostri clienti, con l’intento di confermarci partner a lungo termine per tutti i loro progetti e creare insieme un futuro migliore, basato su soluzioni concrete e sostenibili.

 

Una di queste sfide riguarda i pagamenti transfrontalieri e la loro complicata tracciabilità. Grazie all'iniziativa SWIFT gpi, questa storica carenza che affliggeva la clientela con un forte interscambio con l’estero è ormai superata: SWIFT gpi, infatti, offre un monitoraggio “end-to-end” in tempo reale dello stato del pagamento fino al suo completamento, con piena visibilità sulle commissioni di servizio, sui tassi di cambio applicati e sui tempi di lavorazione per tutte le banche coinvolte nel processo.

 

BNL, come tutto il Gruppo BNP Paribas, è in prima linea per contribuire alla diffusione di questa iniziativa grazie alla quale quando il titolare di un conto corrente invia o riceve un bonifico estero, ha a sua disposizione la funzionalità di tracciamento in tempo reale, chiamata anche SWIFT gpi Metroline Outbound per monitorarne lo stato di avanzamento, i tempi di lavorazione e tutte le commissioni imputate.

Questa funzione offerta nell’ambito dei servizi ricompresi in SWIFT gpi è integrata sia nella piattaforma di remote banking corporate myhub, attivabile mediante la sottoscrizione del pacchetto opzionale “Cash Management Estero” o incluso tra i servizi compresi nel pacchetto “Cash Management Full”, che nella piattaforma globale Connexis Cash, dove il servizio è ricompreso tra i servizi offerti dalla piattaforma, senza costi aggiuntivi.

Oltre a poter seguire lo stato dei bonifici esteri emessi dai propri conti correnti fino alla ricezione della conferma di accredito sul conto del beneficiario, i nostri clienti possono anche beneficiare della funzionalità “BENEtracker”. Questo servizio, il cui sviluppo è frutto di un ascolto attento delle esigenze dei clienti, alcuni dei quali hanno contribuito di fatto all’iniziativa di co-design, consente di condividere con il beneficiario di un pagamento un link che gli permetterà di seguire in totale autonomia il tracciamento dell’operazione in arrivo sul proprio conto corrente. L’utilizzo del BENEtracker, già disponibile per i clienti dotati di Connexis Cash senza costi aggiuntivi e in fase di sviluppo anche sulla piattaforma myhub, dove sarà reso disponibile come servizio opzionale a pagamento, è un ottimo modo per promuovere solide relazioni commerciali tra fornitori e clienti, superando le asimmetrie informative che da sempre caratterizzano l’interscambio con l’estero e, al tempo stesso, riducendo notevolmente la gestione delle richieste di conferma di emissione del pagamento. Anche i clienti che utilizzano altri tipi di connettività, come SWIFTNet for Corporates, possono accedere a entrambi i servizi tramite il modulo opzionale aggiuntivo di Connexis Cash: Gateway Online.

La suite di servizi offerti nell’ambito SWIFT gpi includerà anche il tracciamento puntuale dei bonifici esteri in accredito su un conto corrente BNL BNP Paribas, che consentirà alle aziende aderenti di ricevere notifiche in tempo reale sui pagamenti in entrata, non appena questi vengono eseguiti dalla banca ordinante. Queste notifiche contengono le stesse informazioni dei pagamenti in uscita e offrono vantaggi significativi: un controllo dei flussi di cassa più inclusivo e predittivo, una gestione delle linee di credito ottimizzata e strumenti di riconciliazione più efficaci sono solo alcuni esempi.

Queste funzionalità saranno garantite dal servizio SWIFT gpi Metroline Inbound già integrato nel portale Connexis Cash senza costi aggiuntivi e prossimamente integrato nel portali myhub come servizio opzionale a pagamento, fornendo ai nostri clienti degli strumenti sempre più efficaci da utilizzare in vista della nuova fase che stiamo per affrontare, con tante nuove opportunità offerte dai piani di recupero, che saranno lanciate nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) per favorire l’approccio ai mercati globali che resteranno caratterizzati da un  clima di incertezza.

Ma non finisce qua: un'altra sfida che caratterizza fortemente l’interscambio con l’estero è la gestione della volatilità delle divise e la scarsa visibilità sui tassi di cambio applicati prima dell’esecuzione di una transazione. In BNL BNP Paribas stiamo lavorando per superare anche questo limite attraverso la funzionalità FX+ Indicative Rate (già disponibile su Connexis Cash e in fase di implementazione su myhub) e successivamente da “FX+ Interactive Rate” (da sviluppare su entrambe le piattaforme).

Nel primo caso, gli utenti avranno l'opportunità di controllare in anticipo il tasso di cambio indicativo applicabile e quindi decidere se inviare l'istruzione di pagamento in quel preciso momento, oppure se posticipare il pagamento in attesa di una fluttuazione più favorevole[1]. Nel secondo caso, invece, gli utenti vedranno il cambio realmente applicato online e avranno la possibilità di prenotarlo al momento del conferimento dell’ordine di pagamento.

In sintesi, ecco come BNL BNP Paribas sta rivoluzionando il mondo dei pagamenti esteri sulle proprie piattaforme digitali:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Con l'aumento della digitalizzazione, l’impegno di BNL BNP Paribas è sempre più indirizzato a fornire ai clienti strumenti digitali che siano facili da usare e che portino vero valore aggiunto nelle proprie attività quotidiane.

Vogliamo essere la “banca per un mondo che cambia” e proporci non solo come leader nel campo dell'innovazione, ma soprattutto come partner affidabili per garantire che i nostri clienti siano adeguatamente equipaggiati con le migliori soluzioni atte a superare le sfide che stiamo vivendo.

 

 

[1] le oscillazioni dei tassi di cambio dipendono in ogni momento da diversi fattori propri di ciascuna divisa e del momento della transazione (e.g. pubblicazione dati macroeconomici, volatilità del corso delle divise, etc.)