}

Mutui

Come scegliere il mutuo giusto? Se ti stai ponendo questa domanda, sai già che ci sono molti elementi da considerare.

Per questo BNL vuole accompagnarti nella scelta del mutuo migliore per le tue esigenze, illustrandoti le diverse tipologie di mutuo presenti nella nostra offerta e aiutandoti a trovare una soluzione di finanziamento sostenibile per le tue necessità e quelle della tua famiglia grazie anche al simulatore online BNL con cui potrai verificare preventivamente l’impegno mensile della rata per i nostri prodotti di punta. Tra le principali caratteristiche da considerare in un contratto di mutuo ci sono:

  • tasso di interesse del mutuo scelto;
  • durata del mutuo (periodo d’ammortamento del mutuo);
  • tipologia di garanzia del mutuo offerta.

A partire da queste caratteristiche, e proseguendo con informazioni ulteriori cercheremo di fornire quegli elementi utili a valutare qual è il mutuo più conveniente per le proprie esigenze rispondendo ad alcuni importanti interrogativi come: quali differenze ci sono tra un mutuo a tasso fisso e un mutuo a tasso variabile? Qual è l’importo massimo che la banca può concedere? Quali sono le spese da sostenere?

Con BNL puoi richiedere mutui per l'acquisto casa e mutui per la ristrutturazione di un immobile, ma anche trasferire il mutuo aperto presso un’altra banca con la possibilità di richiedere anche una liquidità aggiuntiva per finanziare ulteriori esigenze.

All’interno della nostra offerta potrai trovare Mutui a Tasso Fisso e Mutui a Tasso Variabile.

I Mutui a tasso fisso BNL si suddividono in:

  • Mutuo a rata costante
  • Mutuo a rata decrescente
  • Mutuo a rata crescente

La caratteristica principale di questa tipologia di finanziamento per la casa è che il tasso d'interesse applicato è fissato alla stipula del contratto di mutuo: l’andamento mensile dei tassi lungo la durata del mutuo non influirà,quindi, sull’importo della rata

Le tipologie di mutui a tasso variabile BNL sono:

  • Mutuo a rata variabile
  • Mutuo a rata crescente e durata flessibile
  • Mutuo a rata semestrale
  • Mutuo a rata variabile con CAP

Scegliere un mutuo a tasso variabile vuol dire avere una rata che varia nel tempo in base all’andamento del mercato. La rata variabile è una soluzione adatta a chi vuole beneficiare dei trend positivi dei tassi d’interesse, ma è anche in grado di sostenere eventuali aumenti dell’importo mensile della rata.

FAI UNA DOMANDA AI NOSTRI ESPERTISeleziona il social network che vuoi utilizzare o
Loading
Il tuo messaggio è stato inviato, grazie.
Siamo spiacenti, si è verificato un errore, riprova più tardi.