Il Foro di Augusto. 2000 anni dopo

Nel 2014, in occasione del Bimillenario della morte di Augusto, BNL Gruppo BNP Paribas ha promosso l’evento Foro di augusto. 2000 anni dopo Roma, realizzato da Roma Capitale con l’ideazione e la cura di due esperti divulgatori scientifici  come Piero Angela e Paco Lanciano.
Utilizzando le tecnologie più all’avanguardia, il progetto ha illustrato il sito archeologico situato lungo la Via dei Fori Imperiali e adiacente alla via Alessandrina partendo da pietre, frammenti e colonne presenti.
Oltre alla ricostruzione fedele dei luoghi, con effetti speciali di ogni tipo, ci si è soffermati sulla figura di Augusto, che inaugurò l’epoca imperiale di Roma,  la cui gigantesca statua,  dominava l’area accanto al tempio.
Gli spettatori, accompagnati dal racconto di Piero Angela trasmesso da un’audio-guida - in 5 lingue - e da filmati e ricostruzioni in 3D, hanno potuto ammirare i luoghi così come si presentavano all’epoca di Augusto. Una rappresentazione emozionante ed allo stesso tempo ricca di informazioni di rigore storico e scientifico che ha permesso di mostrare l’ampio intervento di valorizzazione dei Fori Imperiali.

Premio Tarantelli

Il Premio “Ezio Tarantelli” 2013 è stato assegnato dal Club dell’Economia per dare un riconoscimento alla miglior idea economica dell’anno e ricordare la memoria di Ezio Tarantelli, economista, docente e socio del Club dell’Economia, brutalmente ucciso da un attentato delle Brigate Rosse.

Il Premio è stato il frutto di una selezione compiuta dai soci del Club dell’Economia tra le diverse idee ritenute meritevoli, selezionate dal Direttivo dopo un ampio sondaggio tra i soci.
Il Premio per la migliore idea 2012 è stato assegnato a Elsa Fornero “per aver compiuto un primo passo verso la riforma del welfare, mediante l’introduzione dell’Aspi (Assicurazione Sociale per l’Impiego), che razionalizza, semplifica ed estende a tutti i disoccupati l’assegno di disoccupazione ma contemporaneamente introduce politiche attive di reinserimento nel mondo del lavoro”.

Il Premio Tarantelli è stato assegnato finora a Mario Baldassarri (2011), Ivanhoe Lo Bello (2009), Pietro Ichino (2006), Pierfrancesco Guarguaglini (2005), Vittorio Grilli (2004), Alessandro Profumo (2002), Vittorio Merloni ( 2001), Pasquale Pistorio (2000), Elserino Piol e Renato Soru (1999), Franco Bassanini(1998), Piero Giarda (1997), Livio Magnani (1996), Franco Debenedetti (1995), Antonio Fazio (1994), Sabino Cassese (1993), Giuliano Amato (1992), Mario Monti (1991, Mario Sarcinelli (1990), Beniamino Andreatta (1989), Lorenzo Necci (1988), Romano Prodi (1987), Antonio Pedone (1986).

Lezioni di storia. L’Italia dopo l'Italia

BNL per il quarto anno consecutivo è stata Main Sponsor, insieme a Flos e Pirelli, della manifestazione “Lezioni di Storia”, che dall'11 aprile al 6 giugno 2012 ha riscosso un grande successo di pubblico, con un'affluenza di oltre 6.000 persone in 9 incontri.

Le Lezioni, promosse dal Comune di Milano − Assessorato alla Cultura, hanno visto alternarsi importanti relatori: Emilio Gentile, Michele Salvati, Emanuela Scarpellini, Paolo Mereghetti, Barbara Stefanelli, Giuseppe De Rita, Gian Antonio Stella, Giovanni Bianconi, Ferruccio De Bortoli, che hanno individuato e analizzato le inevitabili trasformazioni della nostra identità sociale: l’idea di Nazione, la lingua, i consumi, la società, il cinema ma anche la politica e gli affari, la borghesia e il “made in Italy”