Da oltre 10 anni BNL Gruppo BNP Paribas è sponsor del MIA Photo Fair una delle più importanti fiere internazionali dedicate alla fotografia d'arte e all'immagine in movimento. Sebbene L'edizione 2020 della manifestazione non si sia svolta a causa dell'emergenza sanitaria da Covid-19, BNL ha voluto comunque confermare il proprio premio all'opera vincitrice e promuovere i 15 lavori finalisti pubblicandoli sull'account Instagram @bnl_cultura .

Il Premio, che consiste in un riconoscimento concreto attribuito al migliore tra gli artisti che hanno presentato i propri lavori tramite le gallerie d'arte, è stato assegnato da una giuria di esperti all'opera Sequoia Piece (2012) , di Nils-Udo per l'immagine di un'istallazione da lui stesso realizzata nel VanDusen Botanical Garden di Vancouver.

Nell'opera l'artista fa convivere armonicamente l'immensità delle sequoie con la delicatezza, e la caducità delle foglie di palma, in un parallelo in cui associa l'imponenza della natura alla fragilità dell'esistenza umana. Dotato di una delicata narrativa poetica, l'artista sembra voglia dare un senso di ordine al caos del mondo circostante per restituire alla composizione, un senso eterno di pace e di sconfinatezza.

Le motivazioni che hanno indirizzato la giuria ad assegnare a questa immagine il Premio BNL Gruppo BNP Paribas è legata all'importanza che l'artista dimostra nei confronti della natura e dell'ambiente, tematica che risulta attuale ed universale e che vede BNL impegnata a 360 ° gradi sia nel business che nella governance aziendale per un futuro sostenibile e in favore delle nuove generazioni.

Nils Udo è un noto rappresentante del movimento Art in Nature, corrente internazionale che collega gli elementi della Land Art ad una concezione più romantica ed ecologistica della natura, la sua indagine

© Nils-Udo, Sequoia Piece (2012)

si concentra sul legame inscindibile tra condizione umana, identità personale e perfezione della natura dando vita ad opere che non rimangono mai permanenti, ma in continuo mutamento, in un processo inverso in cui non è l'uomo ad essere responsabile della trasformazione ma l'ambiente con il suo ciclo biologico naturale.

Con questo Premio, BNL Gruppo BNP Paribas conferma il costante impegno per lo sviluppo dell'arte contemporanea in Italia e della fotografia in particolare, per la sua capacità di riconoscere e raccontare nell'immediato la realtà, testimoniando così il proprio ruolo di azienda attenta alla società e alle persone, costantemente impegnata nella diffusione della cultura e della conoscenza come fattori di crescita individuale e collettiva, in un'ottica inclusiva e di sostegno a chi ha meno opportunità. Negli ultimi decenni, infatti, BNL si è impegnata concretamente nella promozione di artisti contemporanei e nella valorizzazione di iniziative socio-culturali legate all'arte fotografica, acquisendo anche numerosi lavori, soprattutto di giovani talenti emergenti.

L’opera vincitrice entrerà a far parte dell’importante Collezione artistica di BNL, che negli anni si è arricchita anche delle opere premiate nelle precedenti edizioni. 

 

 

Foto intestazione: @Giulia Virgara