}

RISULTATI AL 31 MARZO 2017

CRESCITA SIGNIFICATIVA DELL’ATTIVITÀ E ULTERIORE AUMENTO DEL CET1

  • BUONA PERFORMANCE DELLE DIVISIONI OPERATIVE
  • SIGNIFICATIVO CALO DEL COSTO DEL RISCHIO NEL TRIMESTRE
  • CRESCITA DELL’UTILE NETTO DI GRUPPO

Vedi i risultati al 31 marzo 2017