}

RISULTATI AL 31 marzo 2019

CRESCITA DELL’ATTIVITÀ E INCREMENTO DEGLI UTILI

  • ATTIVITÀ IN CRESCITA NELLE TRE DIVISIONI OPERATIVE
  • INCREMENTO DEI RICAVI TRAINATO DA IFS E CIB
  • STABILITÀ DI DOMESTIC MARKETS A CAUSA DEL CONTESTO DI TASSI BASSI
  • EFFETTO FORBICE POSITIVO
  • RIDUZIONE DEI COSTI NELLE RETI RETAIL E SVILUPPO DELLE LINEE DI BUSINESS SPECIALIZZATE
  • COSTO DEL RISCHIO A UN LIVELLO CONTENUTO
  • AUMENTO DELL’UTILE NETTO DI GRUPPO
  • BILANCIO MOLTO SOLIDO

Vedi i risultati al 31 marzo 2019