BNL Gruppo BNP Paribas sarà anche per questa ottava edizione il Main Sponsor di Visioni dal Mondo il festival internazionale dedicato al cinema documentale.
La manifestazione, a titolo gratuito,  si svolgerà in modalità ibrida, mantenendo sia la partecipazione in presenza che quella online,  per favorire di un sempre maggior numero di spettatori sia a Milano che su tutto il territorio nazionale.
Gli stessi i luoghi che ospiteranno le proiezioni: il Teatro Litta, l’Eliseo Multisala e il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci.
Tema dell’ottava edizione: Più Conoscenza. Più Coscienza, intesa come capacità dell’uomo contemporaneo, di far crescere una coscienza civile, sociale e ambientale. La tematica sarà approfondita nelle 36 anteprime italiane ed internazionali inserite nel programma delle sezioni del Festival: “Concorso Italiano”, “Opera prima”, “Concorso Internazionale” e “Panorama Fuori Concorso”. 

Durante i 4 giorni di Festival verranno proiettati circa 40 film documentari (nazionali e internazionali), presentati dai registi in sala e online, masterclass con registi, maestri del genere, tavole rotonde, incontri in collaborazione con istituzioni, associazioni di categoria e professionisti del settore oltre ad una ricca sezione Industry dove si valuteranno accordi di coproduzione, finanziamenti e distribuzione. (programma della manifestazione)

Film di apertura della rassegna Due con, regia di Felice Valerio Bagnato e Gianluca De Martino incentrato sulla vita di successo dei pluricampioni di canottaggio Carmine e Giuseppe Abbagnale. Una squadra è invece il titolo della docuserie che racconta la storia del Dream team italiano di tennis: Panatta, Barazzutti, Bertolucci e Zugarelli, presentata da Domenico Procacci per la prima volta anche in veste di regista e autore.

Tra i documentari si segnalano inoltre: Hotel Sarajevo, della regista Barbara Cupisti  sull’assedio di Sarajevo a trent’anni dalla fine della guerra nei Balcani;  Sound Gigante di Giangiacomo De Stefano dedicato alla musica italiana, al pop e al Festival di Sanremo; The Last Human di Italo Frank, basato sulla storica scoperta della prima forma di vita in Groenlandia e, With This Breath I Fly di Sam French e Clementine Malpas incentrato sulla vita di due donne afghane che con coraggio lottano per la loro libertà. 

BNL da quasi 80 anni, ha con il Cinema un rapporto di natura consolidata. In questo periodo ha finanziato il settore credendo nel suo valore artistico, sociale ed economico. La Banca è vicina al mondo cinematografico anche attraverso diversi strumenti creditizi e agevolativi, supportandone tutta la filiera: dall’ideazione dei film, alle fasi di realizzazione e distribuzione, fino alle innovazioni tecnologiche e alle ristrutturazioni delle sale di proiezione.
Un impegno che ha permesso di realizzare in questi anni oltre 5.000 film, molti dei quali, hanno fatto la storia del cinema italiano, e ricevuto importanti riconoscimenti nazionali ed internazionali.

L’attenzione della Banca per il cinema prosegue anche sul web, con il portale welovecinema.it dedicato a chi il cinema “lo fa, lo ama e lo racconta”, sui profili Twitter e Facebook della piattaforma e sull’account Twitter @BNL_PR.