Maggio della musica


Festival musicale 2014

Anche per il 2014 BNL Gruppo BNP Paribas si è riconfermata main sponsor della rassegna di musica classica Maggio dei Monumenti Maggio della Musica, che si svolge ogni anno a Napoli in noti e prestigiosi siti culturali.
La manifestazione promossa dall’Associazione Maggio della Musica vanta la direzione artistica di Michele Campanella ed il patrocinio della Sovrintendenza Speciale per il Polo Museale.

In particolare, BNL ha sostenuto quattro concerti, due di questi alla Veranda Neoclassica di Villa Pignatelli: il concerto inaugurale del 24 aprile con il Quartetto d’Archi del Teatro alla Scala di Milano che ha suonato musiche di Verdi, Beethoven, Ravel ed il 3 maggio il concerto Jazz degli Atem Saxophone Quartet con Javier Girotto.

A chiusura della manifestazione, ad ottobre nella sede di BNL di via Toledo si è esibito il Quartetto Savinio con il III concerto del ciclo integrale dei Quartetti per archi.

Ravello Festival

23 Giugno - 1 settembre 2012

BNL è stata sponsor del Ravello Festival, rassegna multidisciplinare di musica, danza e teatro che si svolge solitamente a Ravello nei mesi estivi e che prosegue una tradizione cominciata nel 1953 con l’intento di celebrare il compositore Richard Wagner, che visitò la cittadina nel 1880 traendone ispirazione per il Parsifal.
L’edizione 2012 si è svolta  nei luoghi maggiormente di richiamo del luogo, tra cui Villa Rufolo e l’Auditorium Oscar Niemeyer.

Con circa cinquanta eventi in cartellone - tra cui il tradizionale concerto wagneriano e il concerto all’alba -  il Ravello Festival 2012 ha visto la partecipazione dell’Orchestra del Teatro di San Carlo diretta da Wayne Marshall, di Martha Argerich al fianco del violinista Geza Hosszu-Legochy e dell’étoile Eleonora Abbagnato in un gala tra classico e moderno.
In particolare, BNL è stata protagonista della kermesse di sabato 21 luglio a Villa Rufolo: Jan Garbarek, uno dei più grandi sassofonisti al mondo, ha debuttato a Ravello con un repertorio che ha spaziato tra classico, jazz e pop.
Il musicista norvegese si è esibito insieme al tastierista che lo accompagna da anni, Rainer Brüninghaus, al bassista brasiliano Yuri Daniel e a un autentico maestro delle percussioni come Trilok Gurtu.