UNA SEDE FATTA DI INNOVAZIONE

Il nuovo Headquarter di BNL Gruppo BNP Paribas è il simbolo di un nuovo modo di fare banca

SOSTENIBILITÀ, ARCHITETTURA E LAVORO SI INCONTRANO A ROMA ORIZZONTE EUROPA

Orizzonte EUROPA il nuovo headquarter di BNL Gruppo BNP Paribas, situato nei pressi della Stazione Tiburtina, con i suoi 75.000 mq, 12 piani per 230 metri di lunghezza, è per BNL il simbolo di un nuovo modo di fare banca, che ha concentrato gli uffici direzionali romani, distribuiti su otto palazzi di diversi quartieri della Capitale, in sole tre sedi, Tiburtina, Aldobrandeschi e Crescenzo del Monte.

Un grande progetto immobiliare nato nel 2012, quando BNP Paribas Real Estate sigla con Ferrovie dello Stato il contratto di cessione delle aree presenti nel comparto della stazione. I lavori partono nel 2013 con obiettivi di sostenibilità, innovazione e funzionalità, tre elementi chiave per comprendere l’entità del progetto. L’innovazione è subito evidente, basta dare uno sguardo agli esterni, curati dallo studio di architettura 5+1AA. Un cielo orizzontale, un prisma elegantissimo che riflette la realtà circostante. L’elemento caratterizzante è senza dubbio la facciata fatta di pieni e di vuoti, di affacci e visuali prospettiche che producono effetti ottici molto particolari. La scelta di non avere un “fronte e un retro” è voluta, l’edificio si presenta come uno spartito orizzontale capace di creare stupore con le sue metamorfosi, le diverse e alternate inclinazioni della facciata producono infatti giochi di luce che la rendono mutevole in ogni istante.

L’immobile si distingue per l’elevata sostenibilità ambientale. Si stima, infatti, una riduzione del 30% dei consumi energetici e si punta ai più alti livelli di certificazione LEED del Green Building Certification Institute, grazie a sistemi a basso consumo idrico, elettrico e a un’illuminazione naturale modulata in funzione delle necessità. Anche per gli interni, curati dall’Architetto Paolo Mantero, sono stati scelti materiali rinnovabili ed ecocompatibili mentre il design è ispirato a principi di efficienza e sobrietà.

Gli uffici, per un totale di 3.300 postazioni di lavoro semplici e razionali, hanno spazi ideati per rispondere alle esigenze delle persone di BNL: asilo, palestra, ristorante aziendale, auditorium, sale training, infermeria, parcheggi. Gli spazi sono organizzati secondo il modello Open Plan la cui caratteristica principale è l'abbattimento delle barriere tra gli uffici, che porterà a un importante cambiamento culturale nello stile di management. 

L’obiettivo è quello di avere un luogo di lavoro confortevole secondo i moderni principi del welfare aziendale.

Il complesso dà un contributo significativo al processo di riqualificazione e rivalutazione della zona circostante la stazione Tiburtina, grazie anche alla posizione strategica nei pressi dell’Alta Velocità. In quest’ottica il piano terra è in parte accessibile anche al pubblico, che può entrare in alcune zone come l'Agenzia BNL, la Hall, la Gallery, il Foyer e l'Auditorium. 
Il palazzo include la cisterna mazzoniana del 1940, un vero e proprio pezzo di storia dell’architettura, che sorgeva accanto alla vecchia stazione, costruita dal celebre architetto Mazzoni.

Per le sue caratteristiche e per i principi che hanno ispirato il progetto, palazzo Orizzonte EUROPA ha ottenuto dal German Design Council l’Iconic Awards 2017 come “Best of the Best / Architecture”. La cerimonia di consegna del premio si è tenuta a ottobre 2017 a Monaco di Baviera in occasione di Expo Real, uno dei maggiori appuntamenti del settore immobiliare in Europa.

L’immobile è stato selezionato tra i finalisti dei MIPIM Awards 2017, uno dei premi nel settore immobiliare più ambiti a livello globale. Inoltre è stato inserito nella rosa dei quattro finalisti per la categoria Best Office and Business Development e, nel mese di luglio 2016, ha ricevuto un altro ambito riconoscimento: il Premio The Plan 2016 come miglior sviluppo immobiliare a uso uffici. La giuria, composta da architetti di fama internazionale, ha premiato la sede di BNL tra 500 progetti provenienti da tutto il mondo.

Palazzo “Orizzonte EUROPA” ha ottenuto il premio di architettura “Smart Building” nella categoria Terziario/Uffici. Il riconoscimento conferito dallo Smart Building Expo, in collaborazione con la rivista The Next Building, ha interessato le opere realizzate in Italia e ultimate dal primo gennaio 2013 al primo luglio 2017. Il premio vuole promuovere l’architettura Smart attraverso la valorizzazione dei suoi attori principali stimolando la riflessione intorno al concetto di smart building come motore e volano di criteri progettuali per il risparmio energetico, la gestione, il comfort e la sostenibilità complessiva.